Diete e cosmesi

Olio di mandorle, il jolly nel beauty

Cosmetico versatilissimo, è una vera bomba per la salute del corpo, grazie al suo alto contenuto di proteine, sali minerali, glucidi e vitamine del gruppo B

La sua struttura lo rende spiccatamente lenitivo, nutriente, addolcente, emolliente ed elasticizzante; grazie a ciò, può essere utilizzato contro gli inestetismi cutanei causati dalle smagliature, soprattutto in fase preventiva – in dolce attesa o durante un percorso di dieta mirato alla perdita di peso. Ottimo per detergere il viso in caso di pelle secca, è idratante sia quando viene usato da solo che insieme al fondotinta; in più è un ottimo alleato contro le rughe. Protettivo per le labbra, è opportuno stenderlo prima del riposo notturno e prima di uscire di casa. 

Riguardo al resto del corpo, aiuta ad alleviare le infiammazioni e i pruriti causati da eczemi, prolungata esposizione ai raggi diretti del sole o persino malattie infettive come la varicella. Se si vuole ammorbidire la pelle in condizioni normali, invece, si può usare sia “a secco” che prima di un bagno caldo, ma non è disdegnato nemmeno come olio da massaggi, preparato da solo o insieme ad altri olii essenziali – in modo da potenziarne gli effetti.

I capelli sono tra gli altri beneficiari dei suoi superbi poteri: possono trarne vantaggio da un impacco pre-shampoo, così come da applicazioni effettuate prima di un’esposizione al sole, per ripararli dai danni degli agenti atmosferici. In più, l’olio di mandorle è così sicuro da essere indicato anche per cura della pelle del bambino, anche nellazona pannolino“, come preventivo o come trattamento post arrossamento. Si può reperire sia nei supermercati, che nei negozi dedicati all’igiene e alla cura della casa, che nelle farmacie; basta solo assicurarsi di acquistarne di buona qualità – deve essere presente la dicitura F.U., riportata sulla confezione – , ottenuto dalla spremitura a freddo dei frutti.

Comments are closed.