Home Fitness

Se l’esercizio non è un peso…

I pesi sono lo strumento giusto da tenere in considerazione quando si vogliono migliorare le proprie prestazioni di forza; ma come si scelgono quelli giusti? La cosa fondamentale è partire dalla definizione di un obiettivo: se vogliamo semplicemente compiere una corsa con un certo scatto e una certa resistenza, gli attrezzi saranno certamente diversi da quelli che acquisterà una persona che abbraccia la filosofia del body building.

Ad esempio, se si vuole perdere peso sarà opportuno concentrarsi su sessioni che coinvolgono più gruppi muscolari, ad alto consumo calorico e frequenza cardiaca, mentre se si punta a rinforzare resistenza o condizionamenti si impiegheranno pesi leggeri per un numero più alto di ripetizioni. Se si vuole sollecitare la propria forza massima, si lavorerà, invece, per meno ripetizioni ma con strumenti più pesanti, e se i muscoli hanno bisogno di essere tonificati, si faranno esercizi riguardanti uno specifico gruppo muscolare mirati al massimo del volume e della fatica.

Una volta individuato il tipo di peso, bisogna fare attenzione che non sia né troppo pesante, troppo leggero. Un peso che carica di troppo lavoro non è adeguato in quanto può portare a posture errate e a mancanza di bilanciamento: deve essere quindi gestibile, ma non al punto tale di effettuare movimenti senza il minimo sforzo, soprattutto se alla fine della sessione non si sente di aver minimamente “tirato” un po’ i muscoli per compiere l’allenamento.

Ci sono anche pesi adeguati a seconda del gruppo muscolare coinvolto; per esempio, i glutei possono reggere un carico maggiore, soprattutto se un esercizio è semplice come lo squat. I manubri sono particolarmente amati dalle donne, mentre gli uomini vanno più spesso per la maggiore con i bilancieri; in questo caso sarà comunque opportuno lavorare per ristabilire un certo equilibrio tra la parte dominante del nostro corpo e quella usata secondariamente. Le kettlebell, invece, sono solitamente più indicate quando si passa a un livello più avanzato, che coinvolge più gruppi di muscoli.

Comments are closed.